Alla Scoperta del Miglio d’oro

Il Miglio d’oro è un tratto della strada regia delle Calabrie che attraversa le città alle pendici del Vesuvio: San Giovanni a TeduccioSan Giorgio a CremanoPortici ed Ercolano, fino a Torre del Greco.

La strada fu chiamata così per la ricchezza paesaggistica e la presenza di splendide ville vesuviane del Settecento, sorte attorno alla Reggia Reale di Portici di Carlo III di Borbone, 122 grandi ville costruite da alcuni dei migliori architetti che, in Europa, definirono il gusto del XVIII secolo: Luigi Vanvitelli , Ferdinando Fuga e Ferdinando Sanfelice.

Spesso camminiamo distratti tra vie e palazzi delle nostre cittadine, senza renderci conto che siamo circondati da meraviglie architettoniche e giardini spettacolari.

Noi vogliamo accompagnarvi alla scoperta della nostra realtà locale con percorsi di qualità per vivere luoghi con i loro saperi e la loro storia.

3 itinerari, 3 passeggiate tra ville settecentesche, mare ed emozionanti panorami. Attraversando il Miglio d’oro alla riscoperta delle origini borboniche.

I Percorsi

A Ercolano il percorso prevederà le ville settecentesche della città: Villa CampolietoVilla Ruggiero e i giardini sul mare di Villa Favorita. A Portici vedremo Villa d’Elboeuf,  il Granatello, i giardini del Palazzo Reale, passando anche per Villa Savonarola, esempio di architettura tardo ottocentesca. Un’altra visita sarà dedicata alle due ville meravigliosamente conservate di San Giorgio a CremanoVilla Vannucchi con il suo splendido giardino e Villa Bruno.

MIGLIO D'ORO ERCOLANO
ERCOLANO
PORTICI
PORTICI
SAN GIORGIO A CREMANO
SAN GIORGIO A CREMANO

Prossime Date

Info e Prenotazioni

Gallery