L’ingegneria Antisismica nel Regno di Napoli

L’ingegneria Antisismica nel Regno di Napoli

L’ingegneria Antisismica nel Regno di Napoli

Per affrontare il problema dell’elevata sismicità della nostra penisola dobbiamo guardare ed imparare dal passato

L’architetto Nicola Ruggieri  parlerà dell’ingegneria antisismica borbonica al Portici Science Cafè Mercoledì  16 Novembre ore 17:30, presso Villa Fernandes, via Diaz 144 – Portici (NA).

Il primo regolamento antisismico europeo fu redatto da Ferdinando IV di Borbone, dopo il terremoto del 1783 in Calabria. Prevedeva indicazioni sulla grandezza delle sezioni stradali: piazze maggiori per il mercato e altre piazze minori, commisurando gli spazi alla popolazione, in modo che potessero fungere da utili posti di rifugio in caso di emergenza. Il sistema antisismico consisteva nell’inserimento nelle murature di una struttura con elementi lignei, così da consentire di resistere alle sollecitazioni sismiche.

Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookPrint this pageEmail this to someone