La testa sott’acqua

La testa sott’acqua

“La Testa sott’acqua” di H. Tornero

La testa sott'acqua #CircleTourCampania

Si comincia il 27 gennaio con il primo spettacolo della rassegna #CircleTourCampania_Portici: “La testa sott’acqua” di Helena Tornero.
La vicenda, ispirata a una storia vera, affronta alcuni dei problemi più comuni che coinvolgono in un unico destino di sconfitta i giovani e la società: l’intolleranza collettiva, l’esclusione sociale, i rapporti tra genitori e figli, la violenza giovanile.

Domenica 27 gennaio ore 18:00
Teatro “Don Peppe Diana” Viale Tiziano, 15 Portici (NA)
LA TESTA SOTT’ACQUA di Helena Tornero
traduzione Alessio Arena
con Ciro Burzo, Mariano Coletti, Arianna Cozzi e Giampiero De Concilio
costumi Alessandra Gaudioso
scene Vincenzo Aquilone
regia Riccardo Ciccarelli 
produzione Le Scimmie

Costo del biglietto: 10 euro
Info e prenotazioni:
tellsitaly@gmail.com
3494424638
Per gli associati Tells Italy 10% DI SCONTO sul costo dei biglietti.
Sarà possibile associarsi al botteghino.

« Ho toccato il testo, eliminando la madre, togliendo la figura buona – spiega il regista Riccardo Ciccarelli – per acuire la solitudine dei giovani. I sogni premonitori li ho affidati alla ragazzina, Sara, mentre la figura del padre-poliziotto la affido al pubblico. Ho eliminato il mondo adulto, perché più che raccontare il giallo della storia e capire cosa sia successo, mi interessa raccontare i ragazzi, le loro solitudini. Ho preferito parlare dei giovani, di quello che emotivamente li fa entrare in relazioni tra loro e gli fa compiere determinate azioni. Mi sembra questo il nucleo determinante, la verità che avevo bisogno di indagare attraverso il teatro».

Rassegna Stampa

Tweet about this on TwitterShare on FacebookPrint this pageEmail this to someone