La testa sott’acqua

“La Testa sott’acqua” di H. Tornero

La testa sott'acqua #CircleTourCampania

Si comincia il 27 gennaio con il primo spettacolo della rassegna #CircleTourCampania_Portici: “La testa sott’acqua” di Helena Tornero.
La vicenda, ispirata a una storia vera, affronta alcuni dei problemi più comuni che coinvolgono in un unico destino di sconfitta i giovani e la società: l’intolleranza collettiva, l’esclusione sociale, i rapporti tra genitori e figli, la violenza giovanile.

Domenica 27 gennaio ore 18:00
Teatro “Don Peppe Diana” Viale Tiziano, 15 Portici (NA)
LA TESTA SOTT’ACQUA di Helena Tornero
traduzione Alessio Arena
con Ciro Burzo, Mariano Coletti, Arianna Cozzi e Giampiero De Concilio
costumi Alessandra Gaudioso
scene Vincenzo Aquilone
regia Riccardo Ciccarelli 
produzione Le Scimmie

Costo del biglietto: 10 euro
Info e prenotazioni:
tellsitaly@gmail.com
3494424638
Per gli associati Tells Italy 10% DI SCONTO sul costo dei biglietti.
Sarà possibile associarsi al botteghino.

« Ho toccato il testo, eliminando la madre, togliendo la figura buona – spiega il regista Riccardo Ciccarelli – per acuire la solitudine dei giovani. I sogni premonitori li ho affidati alla ragazzina, Sara, mentre la figura del padre-poliziotto la affido al pubblico. Ho eliminato il mondo adulto, perché più che raccontare il giallo della storia e capire cosa sia successo, mi interessa raccontare i ragazzi, le loro solitudini. Ho preferito parlare dei giovani, di quello che emotivamente li fa entrare in relazioni tra loro e gli fa compiere determinate azioni. Mi sembra questo il nucleo determinante, la verità che avevo bisogno di indagare attraverso il teatro».

Rassegna Stampa

Print Friendly, PDF & Email